Un sentiero per la pace

Esiste, a Rapallo, una croce molto particolare, alta 15 metri e realizzata su progetto dell’architetto Filippo Rovelli per ricordare i Caduti di tutte le guerre. Sorge sul colle di Spotà, un’altura di Rapallo scelta perchè visibile da ogni parte della cittadina.

La Croce di Spotà è stata costruita nel 1935, in cemento armato perchè, in quel periodo era il materiale del futuro; avveniristico, con il quale si realizzavano anche opere d’arte ed edifici residenziali, per svincolarlo da materiale della sola ingegneria.

La nostra associazione ha voluto dedicarlo alla pace, in un periodo in cui la guerra è così vicina alle nostre case, per offrire a tutti e a ciascuno la possibilità non solo di ricordare ma di fare vera memoria degli orrori che la violenza porta con sè; non esistono guerre giuste; non esiste conflitto che non possa essere risolto chiarendo le divergenze. Piccole o grandi che siano, non è mai la forza a far trovare un accordo.

La collaborazione con l’associaizone Kòres, inoltre, ha permesso di individuare, in questo sentiero, anche un percorso di scoperta per grandi e piccini: lungo il sentiero ci sono, infatti, alcune tappe che illustrano i temi legati alle guerre e offrono spunti di riflessione.

X